La cultura del turismo per lo sviluppo

La cultura del turismo per lo sviluppo

Sotto questo punto di vista Macerata non è un’eccezione, ma solo la conferma di una regola, quella del mancato sviluppo della ricchezza culturale e turistica dell’Italia.

Le cifre dicono che il settore turistico vale per l’Italia oltre 50 miliardi di Euro, e che le potenzialità del paese siano sfruttate solo per un quinto, così come nel resto del paese anche Macerata può migliorare la proposta turistica e culturale.

Valorizzare il territorio è una prerogativa di molti ma in realtà ben pochi sviluppi si sono notati in questi anni, mentre abbiamo un territorio che molti ci invidiamo, e molto apprezzato dai turisti dell’Europa settentrionale, nella Provincia si contano decine di piccoli comuni, con centri storici da cartolina, paesaggi incantevoli immersi tra i nostri Monti Sibillini e la nostra riviera.

Macerata Capoluogo, vuole cominciare proprio dalla città, rivalutando il ruolo che le spetta come centro di unione non solo turistica ma anche sociale, rivitalizzare la città e i suoi tesori nascosti dalla polvere, dare il giusto risalto a una comunità per sviluppare anche l’indotto turistico, per mostrare al mondo tutte le sue potenzialità, musei, palazzi e territorio, ma anche cultura ed enogastronomia, abbiamo tutti gli ingredienti per fare un buon “prodotto” … dobbiamo solo iniziare la ricetta!

Anna con Macerata Capoluogo

WhatsApp chat